Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il derby Foggia-Monopoli del 3 aprile resta in forse: decisivo l’esito dei test molecolari delle prossime ore

Tra i biancoverdi diminuisce il numero dei calciatori positivi che sono 13, tra i rossoneri positività per 18 tesserati 

 

Il derby Foggia-Monopoli, in programma sabato 3 aprile, resta in forse a causa dei casi di Coronavirus presenti nelle due squadre. Decisive saranno le prossime ore quando si conosceranno gli esiti dei tamponi molecolari. Ma vediamo la situazione nelle due compagini.

 

Monopoli. La società monopolitana comunica che a seguito di test molecolari effettuati dall’ASL-BA oggi 29 marzo non sono state riscontrate ulteriori nuove positività al Covid-19. La società comunica altresì, la negativizzazione di sei componenti del gruppo squadra, di cui due calciatori, due dirigenti, un componente dello staff tecnico e un collaboratore. Attualmente, sono 18 le positività appartenenti al gruppo squadra, di cui 13 calciatori. Tutti i tesserati resteranno in isolamento fiduciario in attesa di nuove comunicazioni da parte dall’ASL per la ripresa delle attività; mercoledì 31 marzo è in programma un nuovo ciclo di test molecolari. Ricordiamo che il Monopoli ha già dovuto rinviare le due gare casalinghe con Palermo e Casertana.

 

Foggia. La società comunica che oggi 29 marzo tutti i tesserati del gruppo squadra (eccetto i diciotto positivi già accertati) si sono sottoposti ad un nuovo ciclo di tamponi rapidi, che hanno dato esito negativo. Lo stesso gruppo squadra si è sottoposto anche ai tamponi molecolari, il cui risultato è atteso per la mattinata di domani 30 marzo. Nel frattempo, la seduta di lavoro inizialmente programmata per il pomeriggio di oggi, è stata annullata dallo staff tecnico: gli allenamenti di gruppo riprenderanno non appena ci saranno tutte le condizioni necessarie per poter scendere nuovamente in campo. Il Foggia, invece, ha dovuto rinviare il match col Palermo.