Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cazzorla: bene la vittoria, ma non bisogna cullarsi

Il coach monopolitano ringrazia i tifosi

C’è soddisfazione nell’ambiente dell’Amopuglia Monopoli dopo la faticosa gara vinta col Fasano. Per tutti ha parlato il coach Massimo Cazzorla, che è sereno ma molto prudente: “Un buon passo in avanti, sono soddisfatto del carattere mostrato dalla squadra perché era dura reggere la pressione e siamo stati bravi ad eseguire il piano–partita, raccogliendo nel quarto finale il frutto di un’altra gara di grande sacrificio difensivo”. “Stiamo disputando un buon campionato – ha continuato - e finora abbiamo vinto 23 partite su 25, ma la realtà è che non abbiamo ancora neanche la certezza della seconda posizione e ci giochiamo tutto nelle prossime 3 partite; di buono c’è che a questo punto il nostro destino dipende solo da noi. Domenica andiamo a Castellaneta (si giocherà alle 19 al PalaTifo in Via Aldo Moro) ad incontrare una squadra con un roster profondo e di grande qualità tecnica e fisica, che da tempo si sta preparando per disputare i play–off da protagonista. I ragazzi sanno che nessuno ci regalerà niente e dovremo essere pronti a lottare per conquistare i risultati che vogliamo”. L’ultima nota il tecnico l’ha rivolta ai tifosi. “Ringrazio il pubblico che è venuto a vederci, mai quest’anno avevamo avuto tanto sostegno e questo ci ha aiutato molto. Spero che chi è venuto abbia voglia di seguirci fino alla fine, noi faremo del nostro meglio per farci voler bene e dare qualche altra soddisfazione ai monopolitani”.