La public company del basket: c’è cauto ottimismo

Positivo il riscontro della prima riunione. La prossima il 6 giugno

C’è un cauto ottimismo dopo l’incontro di giovedì sera 26 maggio convocato dal coach Piero Millina nel tentativo di creare un progetto (attraverso la formazione di una public company) che possa rilanciare il basket cittadino. All’appello del tecnico bolognese hanno risposto una trentina di imprenditori e professionisti monopolitani, che si sono detti disponibili a portare avanti il progetto. Alla riunione era presente anche Angelo Barnaba che, però, ha già detto di non poter far parte attiva dell’iniziativa in quanto dovrà occuparsi del suo incarico in Federazione. Tuttavia, sia Barnaba che Millina procedono, come suol dirsi, con i piedi di piombo. Il prossimo incontro è previsto il 6 giugno.