Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Beach rugby: Selvazzurra Monopoli conquista il trofeo Magna Grecia

Prossimo appuntamento lo scudetto nazionale il 23 e 24 luglio ad Alba Adriatica

Sulla sabbia incandescente del Salento a più di 35 gradi la forza di volontà dei monopolitani permette alla Selvazzura Beach Rugby di aggiudicarsi per la seconda volta (su tre edizioni) il trofeo Magna Grecia, nonostante alla vigilia i pronostici non fossero così favorevoli. Gli avversari sono collaudati e mostrano i denti: Salento Rugby Giro di Boa, Bar Belleville Trepuzzi (vincitrice delle 4 tappe precedenti del trofeo) e i campioni uscenti del Villani Taranto giocano le loro carte, ma la finale del trofeo si gioca tra Bari Beach Rugby e i monopolitani, che nel frattempo hanno la meglio sul Messapia, sul Bar Belleville Trepuzzi e sull'Amatory Rugby Torre del Greco, oltre che sui tarantini nella semifinale. La finale comincia in salita per i monopolitani che poi ribaltano la situazione a loro favore. “Sono entusiasta della prova dei ragazzi – dichiara Grazio Menga tecnico della formazione monopolitana – ma soprattutto delle prestazioni nell'intero arco del master. Quello che ho visto in questi appuntamenti mi fa ben sperare per il campionato che parte ad ottobre. Partiremo tra le favorite perché i nostri atleti hanno raggiunto il livello ottimale di maturazione, sia come singoli che come gruppo”. L'attesa al varco per la Selvazzurra Beach Rugby Monopoli, adesso, è per il 23 e 24 luglio prossimi ad Alba Adriatica: la compagine monopolitana, con la vittoria del Magna Grecia, ha conquistato il diritto di misurarsi con le migliori squadre nazionali per l'assegnazione dello scudetto 2011 con l'obiettivo di migliorare il 10° posto (su 12) dell'edizione 2009.