Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

Sconfitta pesante del Monopoli a Messina: decide il gol di Anastasi, ora la zona play-out è più vicina

La rete dei siciliani favorita da un’uscita sbagliata del portiere monopolitano Furlan

 

Un gol di Anastasi al 30’ del primo tempo, complice un’uscita sbagliata del portiere Furlan, condanna il Monopoli ad una sconfitta pesante. Il Messina lo aggancia in classifica e le lunghezze dalla zona play-out si dimezzano da sei a tre punti. Una giornata amara la nona di ritorno per i biancoverdi che nel prossimo turno interno, lunedì 13 marzo in notturna, dovranno vedersela con il Foggia. Il Messina è stato cinico nel punire la disattenzione di Furlan che si è fatto anticipare dal colpo di testa di Anastasi. Un gol che ha deciso il match risollevando le quotazioni della squadra di casa e delle altre pretendenti alla salvezza. La gara ha visto un buon avvìo dei padroni di casa ma il primo tiro pericoloso lo ha fatto Pinto: il portiere Berardi è stato bravo nel deviare il pallone oltre la traversa. Stessa sorte per Vuthaj che non ha inquadrato la porta al 10’. Nel Monopoli ha esordito l’ultimo acquisto Cikos, impiegato da esterno basso nella linea difensiva. Alla mezz’ora l’equilibrio si è rotto con il gol di Anastasi. La replica del Monopoli è affidata a Montini che in questo periodo ha le polveri bagnate. Il sinistro è finito fuori. Nella ripresa i biancoverdi ci hanno messo la volontà ma Berardi non è mai intervenuto con parate decisive. Lo stesso ha fatto Furlan dalla parte opposta. Al triplice fischio dell’arbitro Marchetti hanno potuto esultare i messinesi per un successo che vale oro.