Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

Il Monopoli si gioca una grossa fetta di salvezza contro il Cosenza, che lotta per i play-off

Nel turno infrasettimanale la squadra biancoverde insegue la vittoria casalinga da quattro mesi

 

Inutile nascondere la realtà: se il Monopoli vuole evitare i play-out deve cominciare a vincere, soprattutto nelle gare interne. Il calendario del girone C di Lega Pro viene incontro alle necessità dei biancoverdi. Mercoledì 5 aprile (inizio ore 14,30) al Veneziani giunge il Cosenza mentre domenica 9 aprile (ore 18,30) la squadra monopolitana ospita il Melfi. Due gare dalle quali occorrerà trarre il massimo dei punti per raggiungere l’obiettivo della salvezza diretta. Ma andiamo per gradi e parliamo della sfida contro i calabresi. Il Cosenza lotta per i play-off ed ha un organico di tutto rispetto. E’ reduce dal pari interno col Lecce e certamente non regalerà nulla. Toccherà al Monopoli condurre le operazioni nel tentativo di raggiungere la vittoria che, in casa, manca dal 3 dicembre scorso (1-0 al Taranto). Da allora pareggi e sconfitte tra le mura amiche. Il pari rimediato domenica scorsa sul campo della Vibonese, oltre che a muovere la classifica, ha dato morale alla truppa. A Vibo, nell’ultima mezz’ora di gioco, il Monopoli ha mostrato grande volontà e determinazione, giustamente ripagate con la conquista del punto. Volontà e determinazione che occorrerebbero anche nel match contro i silani. Il resto dovrà farlo il pubblico mettendo da parte tutto tranne che un continuo incitamento. Alla fine si faranno i conti. E’ quello che chiede la squadra, la dirigenza e il tecnico Bucaro. Per quanto riguarda la formazione monopolitana, mancheranno gli squalificati Esposito e Pinto e rientrerà Ricucci. Montini è tornato a disposizione insieme a Bacchetti (con quest’ultimo che difficilmente sarà schierato sin dall’inizio). Arbitrerà l’incontro Curti di Milano.