Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

Pari a Matera, ora la salvezza diretta del Monopoli è distante solo un punto

Decisivi gli ultimi 90’ in casa contro l’Akragas. Vantaggio lucano con Armellino, neutralizzato dal 13mo gol di Montini

 

Il Monopoli coglie un prezioso pari sul campo del Matera e vede avvicinarsi il traguardo della salvezza diretta: basterà anche un punto contro l’Akragas, sconfitto in casa dalla Juve Stabia, domenica 7 maggio al Veneziani (ore 17,30) per assicurarsi la permanenza in Lega Pro per il terzo anno consecutivo. A regalare la gioia ai 300 tifosi che hanno raggiunto Matera è stato Montini (nella foto il gol) al 39’ della ripresa su un assist di Sounas, entrato in campo qualche minuto prima, dopo che Armellino aveva portato in vantaggio i lucani nel primo tempo al 26’ (dopo un errore in disimpegno di Genchi). Tutto sommato giusto il pari. Il Matera ha comandato il gioco nella prima frazione di gioco. Il Monopoli ha preso le redini in mano del gioco nella ripresa. I lucani hanno pure sbagliato un rigore al 3’ del primo tempo per un ingenuo fallo di mano di Esposito su un tiro dalla bandierina. Negro ha calciato sul palo e sul palo opposto si è pure stampata la ribattuta di Di Lorenzo. Nell’occasione il Monopoli è stato doppiamente fortunato. Ma la fortuna, spesso aiuta gli audaci. E i biancoverdi, nella ripresa, hanno osato più dei padroni di casa meritando il gol del pareggio di Montini (il 13mo della sua stagione). Ora occorre fare risultato contro l’Akragas per archiviare il torneo senza passare per i play-out.