Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

L’Action Now Monopoli riparte con il coach Lezzi e la guardia Torresi per centrare i play-off

Il patron Barnaba: se si trova una base societaria di dieci imprenditori si può fare la scalata alla serie B

 

L’Action Now Monopoli ha posto le basi per la stagione 2017-2018 di serie C Silver di basket presentando il nuovo coach Antonio Lezzi e la guardia 33enne marchigiana Mauro Torresi, proveniente dal San Severo (ha sempre giocato in serie B). L’obiettivo è di raggiungere i play-off ma il patron della società Angelo Barnaba si è spinto oltre: “se si riesce a formare una base societaria di dieci imprenditori che ci finanziano un budget di 130-150 mila euro non ho paura a dire che si può anche puntare alla serie B”. Dopo aver parlato del solito problema della mancanza di un palazzetto dello sport degno di questo nome a Monopoli, Barnaba ha sottolineato la volontà del club di aprire un ciclo dal punto di vista organizzativo e sportivo. Il coach Lezzi si preoccuperà di quest’ultimo aspetto facendo crescere (in tutti i sensi) il gruppo di giocatori che gli verrà affidato e Torresi, ha detto, “è funzionale al nostro progetto”. Il roster è in fase di allestimento ma non potrà contare sugli americani e dei monopolitani sparsi in giro il solo Andrea Calisi potrebbe rientrare alla base. Si punterà su giocatori italiani (giovani e con gran voglia di emergere) e forse su qualche cestista comunitario che possa fare la differenza. La chioccia sarà Torresi, diventato di casa dopo aver sposato una monopolitana, che ha dichiarato: “non sono dispiaciuto per essere sceso di categoria”.