Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A Siracusa contro l’Akragas non bisogna sbagliare: il Monopoli può rientrare in zona play-off

L’allenatore Scienza conferma la difesa a tre e Mavretic dovrà supportare la coppia Sarao-Genchi

 

Dopo la sosta di tre settimane riprende il campionato di serie C e nel girone meridionale si ricomincia con la disputa della terza giornata di ritorno. Il Monopoli, che aveva salutato il 2017 con un successo che mancava da due mesi, fa visita all’Akragas sul campo neutro di Siracusa. Si gioca alle ore 14,30 di domenica 21 gennaio e l’arbitro sarà Miele di Torino. La formazione siciliana è ultima in classifica ed è distante sei lunghezze dai biancoverdi. E’ evidente che venderà cara la pelle per ottenere il successo con la speranza di favorire anche il passaggio di proprietà delle quote societarie a soci stranieri. Non meno delicata è la situazione del Monopoli che ha la possibilità di rientrare in zona play-off distante solo un punto dal Bisceglie che, però, osserva il turno di riposo. La comitiva monopolitana è partita alla volta della Sicilia con la voglia di far bene. Lo ha sottolineato in conferenza stampa mister Scienza che vorrebbe dare continuità al suo lavoro, cominciato col successo sul Fondi. Il modulo con il quale il Monopoli scenderà in campo appare deciso: il 3-4-1.2. Davanti a Bardini (che ha vinto la concorrenza con Bifulco) dovrebbero giocare Bei, Bacchetti e Mercadante (o Ferrara); a centrocampo, in mancanza dello squalificato Zampa, previsto l’impiego di Rota, Sounas, Scoppa e Donnarumma; Mavretic trequartista alle spalle di Sarao e Genchi.