Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Rende-Monopoli è spareggio per scalare nella griglia dei play-off e per Scienza sarà battaglia

Il tecnico monopolitano deve fare a meno di quattro squalificati ma recupera tutti gli acciaccati

 

“A Rende sarà una battaglia e noi dovremo essere pronti ad affrontarla con grande determinazione e senza essere molli”: così il tecnico del Monopoli Beppe Scienza ha presentato la gara che i biancoverdi disputeranno in Calabria sabato 31 marzo alle ore 16,30. Di fronte due squadre che non sono in un buon momento: i padroni di casa in quest’ultimo mese di marzo non hanno mai vinto e più o meno sullo stesso piano stanno i pugliesi con l’eccezione del successo conseguito a Reggio Calabria, prima delle due gare casalinghe e del riposo. Proprio il cammino fuori casa del Monopoli dà coraggio alla squadra e a tutto l’ambiente. Non sarà facile ha ripetuto mister Scienza che non ha trascorso una tranquilla settimana per le squalifiche di Scoppa, Rota e Salvemini e per gli acciacchi di Sounas, Bardini, Benassi e Doudou. Questi ultimi quattro sono recuperati e sono stati convocati. Ma di formazione neppure a parlarne. Lo stesso accade dall’altra parte della barricata: il tecnico del Rende valuterà la situazione solo all’ultimo momento. Rende-Monopoli rappresenta un autentico spareggio per scalare nella griglia dei play-off.