Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  

 

Il Monopoli vince facile col Bisceglie e raggiunge il quarto posto assoluto in classifica

Sarao (ottavo gol stagionale) e un’autorete di Giron decidono il primo dei tre derby che attendono i biancoverdi

 

Il Monopoli vince per 2-0 il derby casalingo col Bisceglie e raggiunge il quarto posto solitario in classifica in attesa del posticipo Catania-Juve Stabia, con i campani che potrebbero insidiare il traguardo raggiunto dai biancoverdi quando mancano quattro gare al termine della regular-season. La gara contro i nerazzurri di Bisceglie non ha avuto storia sin dall’inizio. Troppo evidente il divario a favore di Scoppa & soci. Basti pensare che gli ospiti non hanno mai impensierito il portiere monopolitano Bardini. Contrariamente a Vassallo che in alcune occasioni si è superato mentre in altre è stato graziato dalle conclusioni sballate dei monopolitani. La partita si è praticamente chiusa nel primo tempo. Ad aprire le marcature al 19’ è stato Sarao sugli sviluppi di un calcio d’angolo e dopo che Ferrara si era visto respingere una conclusione ravvicinata da un avversario. Nella ribattuta il più lesto è stato l’attaccante ex Catanzaro che ha messo alle spalle di Vassallo (ottavo sigillo personale del bomber milanese). Il raddoppio è giunto al 38’ grazie ad un’autorete di Giron dopo un tiro sbilenco di Sounas (comunque il migliore in campo dei biancoverdi). Il Monopoli, pur non spingendo sull’acceleratore, si è divorato una cinquina di palle-gol per arrotondare il punteggio che, comunque, premia la squadra più forte e, al momento, la vera sorpresa del torneo.