Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Scienza, c’è l’intesa col Monopoli ma manca la firma per il rinnovo, coltiva il sogno della serie B

Contro il Lecce l’obiettivo è vincere per raggiungere il quinto posto nella griglia dei play-off

 

Domenica 6 maggio alle ore 14,30 il Monopoli chiude in casa contro il Lecce il suo terzo campionato consecutivo nel girone C di terza serie con l’obiettivo di vincere per raggiungere il quinto posto in classifica (ora è sesto ed è necessario che il Cosenza, che è avanti di una lunghezza, non vinca in casa contro il Trapani). Il quinto posto significherebbe giocare in casa sia la prima che l’eventuale seconda partita di play-off. In conferenza stampa l’allenatore del Monopoli Beppe Scienza, ‘stuzzicato’ da chi vi scrive, ha ammesso che c’è già l’intesa con la dirigenza per il rinnovo del contratto (manca solo la firma) e non ha nascosto l’ambizione di poter accedere alla serie B. “E’ un sogno – ha detto – perché non coltivarlo?”. Intanto occorre affrontare il Lecce che sarà accompagnato da 500 tifosi (esaurito il loro settore del Veneziani) per festeggiare la già raggiunta serie B. “E’ stata la più forte del girone - ha sottolineato l’allenatore monopolitano – e si dovrà fare molta attenzione”. Per quanto riguarda la formazione sono tutti disponibili tranne Bacchetti. Zampa potrebbe giocare una mezz’oretta per fare minutaggio in vista degli spareggi. Possibile panchina per Bei che è diffidato e rischia lo stop nella prima gara di play-off. Nel Lecce mancherà di sicuro Cosenza, squalificato, e Liverani potrebbe dare spazio a chi ha giocato meno. Arbitrerà Gualtieri di Asti.