Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Primo turno di Coppa Italia Tim: il Monopoli verifica il proprio stato di forma al cospetto del Piacenza

Ufficiale la risoluzione consensuale del rapporto col diesse Pelliccioni che passa al Cesena in serie D 

 

Domenica 29 luglio si riaccendono i riflettori sul calcio che conta: alle ore 20,30 sul terreno del Veneziani il Monopoli ospita il Piacenza, un incontro inedito che vale il passaggio al secondo turno della Coppa Italia Tim. Chi vince affronta domenica 5 agosto il Cittadella sul suo campo. Se i tempi regolamentari finiscono in parità si va ai due tempi supplementari ed eventualmente ai calci di rigore. Le due squadre sono reduci dalla fase di preparazione e quindi saranno in rodaggio. Il Piacenza non nasconde le ambizioni di voler disputare un campionato di vertice. Altrettanto ambiziosa è la squadra biancoverde che ha come obiettivo minimo il miglioramento della posizione del passato torneo (sesto posto). Sulla panchina monopolitana siederà il confermato tecnico Beppe Scienza che 20 anni fa ha giocato nel Piacenza in serie A contribuendo a due salvezze consecutive. Per lui, quindi, sarà una sorta di amarcord. A guidare i piemontesi è Franzini che sembra orientato a schierare il 4-3-3 (la formazione si conoscerà solo poco prima del match). Per quanto riguarda lo schieramento del Monopoli, la scelta sembra obbligata con il 3-5-2. Davanti al portiere Pissardo, la linea difensiva dovrebbe comprendere Bei, De Franco e Mercadante, recuperato insieme a Zampa che farà cerniera a centrocampo con Rota e Donnarumma (sulle corsie esterne), il capitano Scoppa (centrale) e Sounas. In attacco Mangni e De Angelis (o Berardi). Arbitrerà Robilotta di Sala Consilina. Intanto, nel corso di una conferenza stampa è stata ufficializzata la risoluzione consensuale del rapporto col direttore sportivo Alfio Pelliccioni che, per problemi familiari, si avvicinerà a casa per iniziare a lavorare con il Cesena che, dopo il fallimento, ricomincerà dalla serie D. Ora la società è alla ricerca del sostituto.

Ultim'ora. De Angelis non figura tra i convocati perchè infortunato. Intanto la società ha ufficializzato il prestito dallo Spezia del portiere Saloni di 22 anni.