Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Un’autorete di Piana porta in vantaggio il Monopoli, che poi raddoppia con Montinaro e triplica con Doudou

La squadra biancoverde sfata il tabù del Veneziani contro una giovane e modesta Paganese

 

Dopo la sconfitta col Rende e il pari col Trapani, al terzo tentativo il Monopoli coglie il successo al Veneziani battendo per 3-0 una giovane e modesta Paganese. La squadra campana, comunque, è rimasta in partita fino al 75’, dopo l’autorete di Piana che ha spianato (gioco di parole a parte) la vittoria del Monopoli al 4’ minuto del primo tempo, ma nel giro di un minuto Montinaro e Doudou, entrambi subentrati dalla panchina, hanno messo al sicuro il risultato. Non è bastata la sola volontà che gli ospiti hanno mostrato perché lo strapotere fisico e tecnico è apparso evidente sin dall’inizio. Il vantaggio, giunto da un calcio d’angolo che Scoppa ha toccato per Donnarumma e cross di quest’ultimo nel mezzo dell’area affollata e deviazione nelle propria porta di Piana, ha indubbiamente allentato un po' la tensione tra i biancoverdi, che hanno controllato a piacimento l’andamento del gioco. Solo in un’occasione la Paganese si è affacciata pericolosamente dalle parti di Pissardo ma Alberti, al 43’, ha mandato di sinistro alto un pallone da buona posizione. Per il resto, nella prima frazione, da registrare le ammonizioni a De Franco e Zampa del Monopoli, ed all’azzurro-stellato Piana. Nella ripresa il copione si è ripetuto ed al 20’ Gerardi, lanciato da Scoppa, si è divorato un gol solo davanti a Galli, che ha respinto con i piedi. La svolta decisiva alla mezz’ora. Slalom insistito di Rota nell’area avversaria e assist per l’accorrente Montinaro che ha trafitto l’incolpevole Galli. Non passa neppure un minuto ed ecco il raddoppio confezionato da Doudou. Fino al termine non accadrà più nulla.