Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Basket: duro esame della capolista Action Now a Francavilla Fontana, l’Ap ospita la Dinamo Brindisi

La gara di serie C Gold si gioca domenica 28 ottobre, quella di C Silver il sabato precedente al PalaIpsiam

 

Nell’ultimo weekend di ottobre è in programma la quarta giornata nei campionati di basket maschile di serie C Gold e C Silver dove sono impegnate le formazioni monopolitane Action Now e Ap Monopoli.

 

Ap-Dinamo. Si comincia sabato 27 ottobre alle ore 18,30 nel PalaIpsiam dove l’Ap affronterà la Dinamo Brindisi di coach Cristofaro, un’altra formazione di vertice che vanta la presenza in squadra di giocatori di grande livello per la C Silver come l’ex monopolitano Carlo Menzione e Francesco Bove, il giovane play Mastropasqua e i due stranieri Ahmed Abdul Sabour e Elvis Sukteris. La squadra monopolitana è alla ricerca del primo successo dopo le tre sconfitte fin qui rimediate. La prova di Molfetta, sia pure conclusa in maniera negativa, fa ben sperare il tecnico monopolitano Cazzorla. 

 

Francavilla-Action. In serie C Gold l’Action Now, capolista del girone insieme al Lecce, farà visita domenica 28 ottobre (ore 18 palestra S. Francesco) al Francavilla Fontana in una sfida che affonda radici nella storia della pallacanestro pugliese degli ultimi 20 anni. La compagine francavillese è allenata da Peppe Vozza ed è reduce da buone prestazioni. Per uscire indenni dal confronto occorrerà una grande prova da parte dei monopolitani.  Non a caso coach Gianpaolo Ambrico sta preparando con cura la trasferta, consapevole che si tratta già di un primo esame stagionale per le ambizioni della sua squadra. Il gruppo ha lavorato con impegno e buona intensità, con il morale reso alto dall’ultima buona prova di domenica scorsa con Vieste. La società Basket Francavilla ha comunicato che l’accesso all’impianto ove si giocherà potrà essere consentito ad un numero massimo di 50 unità di parte ospite. Il match sarà arbitrato da Angelo Lenoci e Domenico Ranieri.