Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Doppietta di Mendicino ed il Monopoli vola negli ottavi di Coppa Italia di serie C

Il Francavilla sconfitto per 2-1 e nel finale esordio del 17enne monopolitano Caruso

 

Il Monopoli batte per 2-1 la Virtus Francavilla e si guadagna gli ottavi di Coppa Italia di serie C in programma il 14 novembre contro il Potenza (sede da stabilire con il sorteggio). A decidere il match è una doppietta di Mendicino nel giro di un minuto (dal 17’ al 18’ della ripresa) mentre Caporale accorcia le distanze al 94’. Successo meritato dei biancoverdi che più degli ospiti hanno cercato il successo per andare avanti nella competizione tricolore. Un altro motivo d’interesse del match è l’esordio tra i biancoverdi di due diciassettenni: il barese Antonacci ed il monopolitano Caruso entrati nel corso della ripresa. E proprio Caruso è andato vicinissimo al gol del 3-0 ma il portiere Tarolli gli ha sbarrato la porta respingendo con il corpo. A ‘spaccare’ la partita, però, è stato Doudou, entrato in campo al 14’ del secondo tempo dopo che la prima frazione aveva visto più protagonista il Monopoli (con tre occasionissime di Mendicino, Pierfederici e Maimone) che il Francavilla (testa di Folorunsho con palla deviata oltre la traversa dal portiere Saloni). Suo è l’assist per Paolucci, messo di fronte a Tarolli. Cason lo stende e per il difensore virtussino giunge il secondo giallo e la conseguente espulsione, oltre al rigore che Mendicino (nella foto) trasforma con un bolide sotto la traversa (corre il 17’). Nel seguente giro di lancette la difesa ospite si prende una dormita collettiva e per Mendicino è un gioco da ragazzi infilare la porta con un bel diagonale da sinistra a destra. Ma non è finita perché Doudou ha una marcia in più degli altri e meriterebbe il gol in altre due occasioni: la palla si perde in entrambe le volte fuori di un soffio. Al 42' doppia espulsione: guadagnano anzitempo gli spogliatoi Paolucci del Monopoli e Mengoni del Francavilla. Al 94’, all’ultimo secondo del recupero, Caporale, anch’egli subentrato nella ripresa, di testa fa secco Saloni per il definitivo 2-1.