Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Gol ed emozioni a non finire nel derby: alla fine Francavilla e Monopoli chiudono il match in parità

Decisivo il rigore trasformato da Gerardi al 94’ per un atterramento del rientrante Sounas 

 

Pirotecnico pari 3-3 tra Virtus Francavilla e Monopoli ed emozioni a non finire sul terreno infame del Fanuzzi di Brindisi. Una divisione della posta tutto sommato giusta al termine di una gara gagliarda dal punto di vista fisico ma non sono mancati spunti anche tecnici.

 

La cronaca. La prima palla gol è del Monopoli al 7’: Doudou si destreggia bene in area indirizzando la sfera verso Mendicino che non riesce ad impattarla per una deviazione di un difensore francavillese. Al 9’ risponde il Francavilla con Partipilo che colpisce in pieno la traversa e sulla ribattuta Sarao di destro non inquadra la porta. Il gol è nell’aria e puntualmente giunge all’11 ad opera di Partipilo che è più lesto di tutti i difensori monopolitani ed insacca un pallone servitogli da Pastore. Il capitano del Francavilla sembra imprendibile e al 22’ sfiora la sua personale doppietta con un colpo di testa che Pissardo neutralizza in due tempi. Il Monopoli si rifa pericoloso al 26’ con un sinistro di Doudou che termina fuori. Al 30’ il pari del Monopoli sugli sviluppi di un calcio di punizione: Zampa manda un campanile in area e De Franco, spalle alla porta, di testa anticipa l’intervento di Tarolli e mette il pallone nella rete incustodita (nella foto). Si va al riposo sull’1-1 e nella ripresa è ancora il Monopoli a portare la prima insidia alla porta avversaria. Un invitante cross di Donarumma è arpionato da Tarolli che anticipa provvidenzialmente Doudou, appostato sul primo palo. Al 14’ la squadra biancoverde ribalta la situazione. Il gol della rimonta porta la firma di Mendicino ma il merito va diviso con Maimone che gli porge un pallone da appoggiare in rete. Al 21’ clamoroso errore di Pissardo che nel tentativo di respingere di pugni sbaglia l’intervento e rimanda la palla all’indietro sulla quale si avventano De Franco e Partipilo e forse è quest’ultimo che riesce a sfiorarla e metterla nel sacco. Al 26’ la squadra biancoverde potrebbe riportarsi in vantaggio con un destro di Mendicino che si perde di poco a lato. Al 33’ cambia nuovamente il punteggio ed è il Francavilla che va in vantaggio grazie ad un colpo di testa di Cason. I due allenatori fanno ricorso ai cambi. Tra i monopolitani entrano Sounas, Paolucci e Gerardi (e prima ancora era entrato Gatti). Proprio Sounas e Gerardi risultano decisivi per il raggiungimento del pari. Il greco, al rientro dopo l’infortunio, viene  stretto in una morsa di due difensori e l’arbitro Cosso al 94’ concede l’ineccepibile rigore. Dal dischetto Gerardi non fallisce la trasformazione per il meritato 3-3.