Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Monopoli si fa male da solo: prima l’espulsione di Doudou, poi l’errore di De Franco e Castaldo dice grazie!

La squadra biancoverde si fa agganciare dalla Casertana ma resta in zona play-off

 

Un gol di Castaldo al 18’ della ripresa regala il successo alla Casertana che aggancia il Monopoli in classifica, condannandolo all’ottava sconfitta stagionale. Una rete favorita da un marchiano errore di De Franco, che non è solito commettere ingenuità del genere. Evidentemente è un periodo che gira storto per i biancoverdi che, comunque, non sono esenti da responsabilità. Sul banco degli imputati, insieme al centrale difensivo, sale questa volta anche Doudou che si fa cacciare dall’arbitro Longo di Paola per una inutile reazione ai danni di Rainone al 45’ del primo tempo. A distanza di 15 giorni la storia si è ripetuta al Veneziani: dopo quanto accaduto nel derby col Francavilla, con l’espulsione di Zampa, la squadra biancoverde resta in inferiorità numerica ma non demorde contro la Casertana che, francamente, non è un granchè, pur avendo molti uomini ai box così come li ha anche il Monopoli. A rompere l’equilibrio c’è l’errore di De Franco che dà via libera a Castaldo, match-winner di una serata piovosa. I biancoverdi restano ancora nella griglia dei play-off anche se ora è tutto più complicato.