Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Con cuore, corsa e tecnica il Monopoli sbanca a Vibo e resta più che mai in corsa per i play-off

La squadra monopolitana vince in rimonta con Gerardi e Gatti, dopo il vantaggio calabrese di Allegretti  

Il Monopoli che non t’aspetti vince con autorità per 1-2 sul campo della Vibonese e resta più che mai in corsa per un posto nei play-off. La squadra biancoverde torna al successo dopo due mesi e lo fa nuovamente in trasferta (l’ultimo successo a Pagani), dove gioca meglio e raccoglie lodi, oltre ai punti. Pur in emergenza a causa di sette importanti assenze, la squadra biancoverde, così come si aspettava mister Scienza alla vigilia, è stata capace di metterci cuore, corsa e tanta tecnica di fronte alla compagine calabrese, anch’essa alla ricerca di un posto nella griglia dei play-off. Il Monopoli non si è disunito dopo il vantaggio dei calabresi con Allegretti al 2’ della ripresa dopo aver corso un solo rischio nel primo tempo con la traversa colpita da Bubas al 20’, favorito da una scivolata di De Franco. Il vantaggio calabrese è durato solo 6’ perché il Monopoli ha pareggiato con Gerardi (nella foto il gol) grazie ad un tocco ravvicinato sotto porta dopo una perfetta triangolazione innescata da Sounas per Fabris, di gran lunga il migliore in campo. Per il centravanti si tratta del sesto gol in campionato. Al 20’ ancora Gerardi ha centrato in pieno la traversa e sulla ribattuta Donnarumma è riuscito a mettere il pallone in rete, ma l’arbitro ha annullato per un presunto fallo in area. Al 21’ la Vibonese ha reclamato una spinta in area monopolitana ai danni di Allegretti che ha sbagliato la conclusione a tu per tu con Pissardo. Il definitivo 2-1 è giunto al 35’ da un corner battuto da Scoppa sul primo palo con zampata (è proprio il caso di dirlo) di destro di Gatti. Ora testa alla Cavese alla vigilia di Pasqua per sfatare il tabù del Veneziani.