Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’Action studia le mosse per neutralizzare Laquintana: il Ruvo è l’ultimo ostacolo sulla strada che porta alla B

Gara#1 si gioca domenica 12 maggio alle ore 18,30 sul parquet del PalaPinto di Mola di Bari

 

Il torneo di serie C Gold giunge all’ultimo atto con la disputa della finale tra Action Now Monopoli e Talos Ruvo. Chi vincerà, al meglio delle cinque partite, sarà promossa in serie B. La serie comincia domenica 12 maggio sul parquet del PalaPinto di Mola di Bari alle ore 18,30 e proseguirà sempre a Mola giovedì 16 maggio alle ore 20,30, per passare poi a gara-3 in programma domenica 19 alle ore 20 a Ruvo, con eventuale gara-4 sempre a Ruvo giovedì 23 maggio alle ore 21 ed eventuale gara-5 a Mola di Bari domenica 26 maggio alle 18,30. Nella regular season la squadra monopolitana, giunta seconda in graduatoria al termine delle 22 gare, si è imposta sia in casa che nel PalaColombo di Ruvo di Puglia, giunta quarta. La formazione ruvese, però, proprio in semifinale è riuscita a battere il Lecce, capolista al termine della stagione regolare, dopo tre combattutissime partite (l’ultima delle quali sul parquet leccese). Nelle file del Ruvo milita il cecchino principe del torneo di C Gold: il monopolitano Vanni Laquintana, autore, finora, di oltre 700 punti. Un fuoriclasse della categoria al quale occorrerà fare molta attenzione. “Conoscendo bene il suo talento ed il suo potenziale – sottolinea il patron dell’Action Now, Angelo Barnaba - cercheremo di limitarlo utilizzando gli accorgimenti tattici a nostra disposizione”. Insomma, limitare le sue giocate potrebbe incidere molto sull’esito del match. Ma anche l’Action ha molte frecce nel suo arco: da capitan Torresi a Paparella che, quando incontra il Ruvo, si trasforma in una sorta di carnefice. Per non parlare di Boris Bosnjak, il centro sloveno, stoicamente sul parquet nella decisiva ‘bella’ contro l’Ostuni dopo l’infortunio alla caviglia che gli aveva impedito di giocare in gara-2, che sta recuperando la condizione e contro il Ruvo, riferisce Barnaba, “ci sarà per dare il suo solito, indispensabile contributo di qualità e generosità”. Con loro c’è la pattuglia dei monopolitani Calisi, Annese, Rollo e Formica insieme a Zaric, Bruni, Varrone e Miccoli: tutti in grado di dare la spinta necessaria per coronare il sogno. “Per Monopoli – aggiunge il patron - si tratta sicuramente di un’occasione storica, perché in città la B unica manca da oltre 30 anni e per questo motivo è giusto fare tutti gli sforzi possibili per arrivare al traguardo e noi daremo il massimo, come società e come squadra, per regalare questa gioia ai nostri concittadini sportivi ed appassionati di basket”. Arbitreranno Angelo Paradiso di Santeramo ed Aldo Procacci di Corato.