Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’Action Now è più vicina del Ruvo al traguardo della B: netto successo dei monopolitani in gara#1

Dopo un iniziale equilibrio la compagine biancazzurra ha preso il largo. Reso quasi innocuo Laquintana

 

L’Action Now Monopoli vince nettamente gara#1 della finale di play-off per la promozione in serie B contro il Ruvo per 100-70 e si avvicina al traguardo del torneo cadetto. Un successo che non è stato mai messo in discussione, a parte l’iniziale equilibrio con le due squadre che alternativamente si portavano in vantaggio. Il primo quarto si chiudeva con l’Action avanti di due lunghezze 24-22. Dalla seconda frazione in poi la compagine monopolitana ha preso il largo dando l’impressione di disporre facilmente degli avversari, tra i quali figurava il monopolitano Vanni Laquintana, cecchino principe del torneo di serie C con oltre 700 punti all’attivo. Laquintana, pur realizzando 26 punti, ma nei momenti ‘morti’ della gara, ha perso nettamente il confronto con i monopolitani dell’Action. Ad un certo punto, sul parquet, il solo Santiago Paparella era il giocatore ‘straniero’. Con lui c’erano a difendere i colori della ‘Città Unica’ Rollo, Calisi, Annese e Jackie Barnaba, la novità dell’ultim’ora, che nel roster ha sostituito la ‘torre’ Varrone. Barnaba, che ha concluso il campionato con il Caserta, ma di proprietà dell’Action, ha fornito una prestazione maiuscola, condita da 13 punti, terzo miglior realizzatore dell’Action dopo capitan Torresi, 21 punti, e Bosnjak, 15. Ma non sono stati da meno gli altri. Tutti sono andati a punti: Paparella 11, Calisi 10, Annese 9, Zaric 8, Bruni 6, Rollo 5 e Formica 2. Coach Ambrico non ha sbagliato nulla facendoli ruotare tutti. Ora giovedì 16 maggio sempre al PalaPinto è in programma gara#2. La serie si concluderà al meglio delle cinque gare.