Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Scienza auspica la spinta del pubblico monopolitano per sconfiggere lo scorbutico Francavilla

Orario insolito per il derby: si gioca alle 12,30 sul terreno del rinnovato stadio Veneziani

 

Dopo il successo in Coppa Italia di qualche mese fa, il Monopoli torna ad affrontare in casa, domenica 1 dicembre nell’insolito orario delle 12,30, la Virtus Francavilla. “Una squadra scorbutica” l’ha definita l’allenatore del Monopoli Beppe Scienza nella conferenza stampa del pre partita. Non ha torto perché la compagine biancazzurra si fa rispettare soprattutto in trasferta, conquistando più punti rispetto a quelli ottenuti in casa. “Tra noi e il Monopoli non ci sono segreti perché ci conosciamo abbastanza” gli ha fatto eco il tecnico ospite Bruno Trocini. Entrambe le squadre sono reduci da una sconfitta e cercheranno il riscatto. Nel Francavilla sono particolarmente pericolosi i due attaccanti Vasquez e Perez, e sarà assente il capitano Albertini per squalifica (dovrebbe sostituirlo Di Cosmo). Molto lunga la lista degli indisponibili nelle file dei biancoverdi (ben otto infortunati!) ma “non cerchiamo alibi” ha sottolineato mister Scienza perché chi andrà in campo darà il massimo. La spinta, auspicata dal tecnico biancoverde, potrebbe darla il pubblico monopolitano sugli spalti, dove non ci saranno tifosi ospiti per il divieto imposto dal prefetto di Bari. Sulla formazione, tutto verrà deciso nell’immediata vigilia del match che sarà arbitrato da Bitonti di Bologna.