Il match winner è sempre Fella: battuto il Picerno grazie anche al portiere Antonino, il Monopoli torna secondo

Dodicesimo gol stagionale dell’attaccante monopolitano. Domenica match interno con l'Avellino

 

Il Monopoli torna a vincere in trasferta dopo il passo falso di due settimane fa con la Cavese. Sul neutro di Potenza un gol di Fella al 44’ del primo tempo condanna alla sconfitta il Picerno. Per l’attaccante monopolitano si tratta del 12mo gol stagionale, suo record personale. Se Fella veste i panni del giustiziere, da elogiare anche la prova di Antonino che ha difeso il vantaggio con quattro parate decisive, avvenute tutte nella ripresa (al 5’ su Kosovan, al 13’ neutralizzando a terra un tiro ravvicinato, al 35’ e al 48’ neutralizzando due conclusioni di Santaniello), quando i lucani hanno marcato la supremazia senza, però, concretizzarla. Il primo tempo, invece, è stato tutto di marca monopolitana. Unico pericolo corso un colpo di testa di Milli finito a lato a pochi passi dalla porta. Il Monopoli, invece, ci ha provato con Mariano al 14’ (conclusione alta) e Piccinni (doppia occasione al 30’ e al 39’). Al 44’ il gol di Fella che, appostato sul palo opposto, spinge in rete il pallone calciato in diagonale da Hadziosmanovic (probabilmente la palla sarebbe entrata comunque). Detto delle tre parate di Antonino, la squadra biancoverde nella ripresa ha concluso con Hadziosmanovic al 3’ (potente destro finito a lato), Fella al 9’ (esterno destro alto sulla traversa con lo specchio della porta libero) e De Franco al 21’ (altro destro finito di un soffio oltre la trasversale dai 20 metri). Grazie alle concomitanti sconfitte di Ternana e Potenza, il Monopoli torna al secondo posto in classifica. Domenica 15 dicembre ospite al Veneziani sarà l'Avellino.