Un fulmine a ciel sereno nel Monopoli: l’amministratore unico Laricchia si è dimesso dall’incarico

Il dirigente ha motivato la decisione per impegni lavorativi ma traspariva anche la delusione per la ridotta affluenza di tifosi allo stadio

 

Improvviso fulmine a ciel sereno nel Monopoli dopo lo 0-0 con la Ternana. L’amministratore unico Alessandro Laricchia, nel corso della conferenza stampa post partita, ha annunciato le dimissioni dall’incarico per impegni lavorativi aggiungendo, comunque, di essere rimasto deluso dalla scarsa affluenza di pubblico registrata allo stadio. Sugli spalti c’erano poco più 1.800 spettatori in un pomeriggio uggioso.