Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dall’assemblea dei soci: l’Action Now Monopoli vuole ‘fortissimamente’ l’acquisizione del titolo per partecipare alla prossima serie B

Si stanno valutando due o tre opportunità e l’annuncio dell’agognata serie Cadetta sembra essere imminente 

 

Dall’assemblea societaria dell’Action Now, svoltasi nella serata del 6 luglio, non è uscito alcun comunicato ufficiale relativo all’esito dell’incontro ma è certo che la dirigenza sta lavorando sodo per acquisire un titolo sportivo per partecipare al prossimo campionato di serie B. Si starebbero valutando due o tre opportunità e non è escluso che l’acquisizione ufficiale del titolo possa avvenire a breve. La società, costituitasi lo scorso anno, è decisa e allo stesso tempo ambiziosa anche se, negli ultimi giorni, ha dovuto accusare il colpo del disimpegno unilaterale, avvenuto peraltro via social, di Angelo Barnaba, indiscussa figura di spicco della pallacanestro monopolitana negli ultimi 30 anni (tra l’altro il socio fondatore dell’Action Now). Il disimpegno di Barnaba è stato un altro argomento di cui si è parlato nel summit e la dirigenza ne ha preso atto ribadendo quello che era stato scritto nel comunicato dell’altro giorno. La società andrà avanti senza l’apporto di Barnaba a meno di un suo ripensamento rispetto al “percorso nuovo” che lo stesso Barnaba avrebbe intrapreso (il disimpegno sarebbe stato originato da una sua candidatura alle prossime elezioni del Consiglio Regionale pugliese, nelle file di una Lista a supporto del governatore uscente Michele Emiliano).