Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tre iniziative di solidarietà: calze e giochi ai bambini meno abbienti, vestiti e medicinali agli anziani

Protagoniste le associazioni ‘Lilly Colucci’ ed ‘Anis Puglia’, e la Confederazione Nazionale Artigianato

 

Tre iniziative di solidarietà a Monopoli da parte delle associazioni ‘Lilly Colucci’ e ‘Anis Puglia’, e della Confederazione Nazionale Artigianato e Piccola e Media Impresa (CNA).     

 

Associazione ‘Lilly Colucci’. Per l’associazione guidata da Miriam Colucci, di cui è presidente onorario il patron della Plastic Puglia, Vitantonio Colucci, si tratta della terza iniziativa di solidarietà nel giro di una settimana. Dopo aver donato giochi ai bimbi ricoverati nel reparto di Pediatria dell’ospedale di Monopoli ed aver consegnato 150 pacchi di viveri alle famiglie bisognose in occasione del Natale, l’associazione umanitaria ‘Lilly Colucci’ ha donato 100 calze della Befana ad altrettanti bimbi monopolitani le cui famiglie versano in condizioni di difficoltà economica. I nominativi delle famiglie sono stati segnalati, tra gli altri, dall'assessorato ai Servizi sociali del Comune di Monopoli e dalla Caritas Diocesana. Ad accogliere i piccoli beneficiari è stata una befana in carne ed ossa (nella foto).

 

Cna. L’assessore ai Servizi Social Miriam Gentile insieme al dirigente dott. Lorenzo Calabrese ha consegnato calze e giocattoli ai bimbi delle famiglie più bisognose. La consegna si è svolta su iniziativa della CNA (Confederazione Nazionale dell'Artigianato e della Piccola e Media Impresa) di Monopoli. Durante la cerimonia l'associazione ‘Progetto Donna’ ha voluto donare dei giocattoli usati e sanificati per lanciare tra i piccoli un messaggio di ecosostenibilità per i giocattoli da riutilizzare.

 

Associazione Anis. L’associazione A.N.I.S. Regione Puglia, presieduta da Anna Capra, ha invece rivolto l’attenzione verso gli anziani della Rssa Opera di Katia Zazzera, in contrada Gorgofreddo. Ai 18 ospiti sono stati donati, vestiti e medicinali, raccolti dai soci.