Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Stop al conflitto israelo-palestinese: le iniziative a Monopoli, la prima dell’Anpi e l’altra del Circolo Arci

Il 19 aprile nella chiesa dei Santi Pietro e Paolo un incontro pubblico alle ore 19 , il 21 aprile al Teatro Mariella dalle 18

 

Due iniziative nel fine settimana a Monopoli per tenere desta l’attenzione sulla guerra israelo-palestinese.

 

Anpi. La prima è organizzata dalla sezione locale dell’Associazione nazionale partigiani d’Italia per venerdì 19 aprile nella chiesa dei Santi Pietro e Paolo dove si svolgerà, a partire dalle ore 19 un incontro pubblico dal titolo Cessate il fuoco ovunque, diari da Gaza e Rafah. Si confronteranno il rettore dell’Università di Bari, Stefano Bronzini ed il parlamentare Arturo Scotto del Partito Democratico che ha preso parte alla missione sul valico di Rafah e che racconterà la sua esperienza sulla Striscia di Gaza. A moderare il confronto il giornalista Vito Giannulo, dopo i saluti del presidente Anpi di Monopoli, Sergio Lenoci e di Adalisa Campanelli.

 

Tutti gli occhi su Gaza. Il secondo appuntamento è in programma domenica 21 aprile alle ore 18 nel teatro Mariella. Il titolo è ‘Tutti gli occhi su Gaza’ ed è organizzato in collaborazione da Circolo Arci Monopoli – Contrada100, il Circolo Arci di Mola di Bari Alma Terra, Ubuntu –Autoproduzioni culturali, Kenda onlus – Cooperazione tra i popoli e Teatro Mariella. La manifestazione inizierà alle 18:00 con la proiezione di cinque cortometraggi: Entr’acte di Seved Mohammed Reza Kheradmandan, One minute di Dina Naser, Ave Maria di Basil Khalil, Bonboné di Rakan Mavasi, Hajez di Omar Rammal. Alle 19:00 ci sarà l'approfondimento moderato da Domenico Sampietro di Arci Puglia. Interverranno Taysir Hasan della Comunità Palestinese di Puglia e Basilicata e Marco Ranieri di Kenda ONLUS. Infine alle 19.45 ci sarà un concerto di musica tradizionale palestinese a cura di Cantiere comune mediterraneo. L’ingresso è gratuito (info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).