Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Intesa tra comune di Monopoli e Ordine dei Medici per migliorare le attività in materia di salute e ambiente

Nominati i referenti monopolitani: i medici Ciaccia (fiduciaria) e Grattagliano (vice fiduciario). Ecco i loro compiti

 

Siglata un’intesa tra il comune di Monopoli e l’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Bari per migliorare l’efficacia complessiva delle attività in materia di salute e di tutela ambientale del territorio. A porre le firme sull’accordo sono stati i sindaco di Monopoli Angelo Annese e il presidente dell’OMCeO Bari Filippo Anelli (nella foto). L’Ordine dei Medici ed il Comune si scambieranno informazioni per garantire un migliore coordinamento delle attività in materia di politiche ambientali e di tutela del diritto alla salute, con particolare attenzione per la prevenzione di condizioni di contagio e di comportamenti che possano determinare disturbi e stati patologici (abusi, inquinamento, alimentazione, ecc.). Lo scambio di informazioni riguarderà anche altri Enti: l’ARPA, la ASL, la Regione Puglia e le Università. Per la Città di Monopoli in qualità di Fiduciario è stata nominata la dottoressa Angela Ciaccia (tra l’altro ex consigliera comunale) e in qualità di Vice Fiduciario è stato nominato il dottor Ignazio Grattagliano. Il Fiduciario partecipa e promuove attività quali, a mero fine esemplificativo, progetti di monitoraggio, di sorveglianza sanitaria, di sorveglianza sull’entità e gli effetti dei vari tipi di inquinamento (chimico, fisico ed elettromagnetico), nonché di elaborazione di proposte di interventi efficaci e sostenibili, anche in attuazione del PNRR e secondo la visione One Health dei modelli sanitari. Tali progetti possono anche formare oggetto di specifici accordi. In ogni caso, il Fiduciario coordina i medici e gli odontoiatri del proprio ambito comunale e informa l’Ordine dei Medici di Bari ed il sindaco dei risultati di tali progetti, al fine di favorire la più efficace programmazione degli interventi da parte della Pubblica Amministrazione. Per le questioni che richiedono competenze specifiche, il Fiduciario può collaborare con e/o delegare un altro medico e/o odontoiatra del Comune. Inoltre, rappresenta l’Ordine, su delega del Presidente, in manifestazioni, convegni e iniziative culturali di ogni genere, e si adopera per una pertinente comunicazione alla popolazione del proprio Comune, anche attraverso incontri, seminari, meeting su argomenti socio-sanitari, sull’esposizione e vulnerabilità a fattori di rischio ambientale e per la promozione di corretti stili di vita.