Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Rifiuti di ogni genere nei cestini gettacarte: sanzioni, un trasgressore rintracciato grazie al ticket ‘galeotto’

Il fenomeno dilaga tra gli ospiti delle strutture ricettive, per i controlli gli agenti della Polizia Locale indossano abiti civili 

 

Neppure di domenica gli agenti del Nucleo Antidegrado della Polizia Locale hanno smesso di lottare contro gli ‘sporcaccioni’. Oltre alla scorretta differenziazione dei rifiuti, si va consolidando l’abuso, soprattutto da parte degli ospiti di strutture ricettive (B&B e Case Vacanze), di conferire immondizia nei cestini gettacarte. Un fenomeno che gli agenti stanno monitorando anche in abiti civili. Non sono mancate altre nuove sanzioni. Un trasgressore barese è stato rintracciato grazie ad una ricevuta di pagamento di parcheggio della sua auto trovata tra i rifiuti. Il numero di targa gli è stato fatale. L’attenta ricerca al Pubblico Registro Automobilistico ha permesso di risalire al proprietario, che è stato sanzionato.