Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Una petizione per rimuovere il senso unico su via Procaccia

E’ stata presentata al sindaco dal Movimento Cristiano Lavoratori

 

L’ordinanza che istituisce il senso unico di marcia sul tratto di strada compreso tra via Procaccia (nei pressi della piscina comunale) e il tratto di strada privato che collega via Procaccia alla via Traiana-Lamandia è destinata a produrre una serie di “effetti negativi” e pertanto va sospesa ripristinando la circolazione stradale a doppio senso alternato di marcia. E’ quanto chiede il Movimento Cristiano Lavoratori che ha presentato al sindaco Romani una petizione firmata da residenti e gestori di stabilimenti balneari della zona. Gli effetti negativi si riferiscono, in particolare, al flusso veicolare, alla sicurezza stradale, alla viabilità e, soprattutto, alle attività delle strutture ricettive e balneari della zona. La richiesta, si sottolinea nella petizione, è stata avanzata “sulla base di studi effettuati su tecniche specialistiche riguardanti la sicurezza stradale, traffico e viabilità”.