Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In funzione le fontanine del borgo, ma lo scarico è otturato

Commenti ironici dei cittadini sull’opera pubblica

 

Nella mattinata di oggi 18 giugno sono entrate in funzione le due fontanine installate in piazza Vittorio Emanuele II e non c’è stata la solita ‘parata’ di amministratori comunali come ci hanno abituati negli ultimi sei anni ‘Romani & company’ quando c’è da inaugurare un’opera pubblica o un servizio. Il motivo forse c’è. Infatti una delle due fontanine (quella che vedete nella foto) ha già lo scarico dell’acqua otturato da polvere, foglie secche ed altro materiale. Il risultato è che l’acqua fuoriesce riversandosi sui mattoni circostanti. Perciò lo scarico andrebbe immediatamente ripulito e reso scorrevole. Tuttavia, resta il problema dello schizzo dell’acqua che finisce col riversarsi sugli arti inferiori delle persone. Inoltre, nel breve periodo di tempo in cui siamo stati al borgo ci si è accorti che non sono stati pochi i cani (accompagnati dai proprietari) che si sono abbeverati. Ironico il commento di un cittadino: “le fontanine sono state realizzate apposta per i cani”. Insomma, sono riaffiorate tutte le perplessità sulla riuscita dell’opera, sorte al momento del collaudo avvenuto mesi fa in occasione dell’apertura della nuova piazza. Una nuova piazza, evidentemente, nata sotto una cattiva stella. Il riferimento è agli scivoli per i disabili, rifatti successivamente perché ritenuti pericolosi (con aggravio della spesa pubblica), per non parlare dell’anello stradale le cui mattonelle saltano ripetutamente (e per rimetterle occorre sborsare altro denaro pubblico). Si correrà ai ripari anche per le fontanine?