Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Rifiuti abbandonati nelle campagne monopolitane: denunciato imprenditore ‘seriale’ e sequestro autocarro

Operazione del Nucleo Antidegrado della Polizia Locale di Monopoli grazie alle immagini delle telecamere

 

Un imprenditore monopolitano è stato denunciato per gestione illecita dei rifiuti in assenza delle autorizzazioni ed iscrizioni all’albo dei Gestori Ambientali. L’operazione è stata svolta dal Nucleo antidegrado della Polizia Locale di Monopoli. L’imprenditore, le cui generalità non sono state rese note, caricava il suo autocarro di rifiuti, anche speciali, e li abbandonava nelle campagne.  I rifiuti speciali sono stati posti sotto sequestro giudiziario compreso il furgone utilizzato per il trasporto illecito. Dall'indagine e dalla documentazione esaminata, nonché da precedenti registrazioni delle immagini, si era in grado di accertare che lo stesso mezzo era stato utilizzato in diverse occasioni a sversare rifiuti anche nelle contrade periferiche. È l'ennesimo episodio, accertato dalla Polizia Locale di Monopoli, che conferma la sussistenza di un’attività ‘oscura’ ed illecita, quella dei cosiddetti ‘svuota-cantine’, che recuperano i rifiuti appartenenti a terzi, per poi abbandonarli abusivamente nell'agro monopolitano inquinando l'ambiente ed incidendo in maniera sistematica sulla salubrità del territorio e sulla salute dei residenti.