Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pezzo di tufo contro un treno in corsa: ferito al volto pendolare 36enne di Monopoli

Dopo le cure all’ospedale, l’uomo è stato dimesso. Si cerca il colpevole

Michele Scisci, 36enne di Monopoli, ha riportato lievi ferite al volto dopo essere stato colpito da schegge di un pezzo di tufo mentre viaggiava a bordo del treno Bari-Monopoli nel tardo pomeriggio di venerdì 1 luglio. Il lancio è avvenuto all’altezza di Torre a Mare mentre i finestrini erano abbassati. L’uomo è stato subito soccorso dai viaggiatori che gli erano accanto e dal controllore. Una volta giunto a Monopoli, Scisci è stato trasferito all’ospedale a bordo di un’ambulanza. Dopo le cure, l’uomo è stato dimesso ma le indagini continuano per risalire a chi ha effettuato il lancio del tufo che poteva causare danni più gravi.