Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

‘Controvento’ l’ultima fatica letteraria di Caporale

Il libro è stato presentato dall’autore nello scenario del Castello Carlo V

Un libro che appartiene al Sud, alle sue sterminate ricchezze sconosciute, alle sue storie, alla sua vita. A presentarlo giovedì 24 novembre al Castello, dai Presidi del Libro, è stato lo stesso autore Antonello Caporale, giornalista di Repubblica, che, assieme a Roberto Garrappa, ha ripercorso gli scempi della pubblica amministrazione e della politica, che per dirla con Hobbes alle volte adopera provvedimenti che vanno contro i nostri stessi interessi. Il libro attraverso la formula del romanzo, con la quale riesce a dare una dimensione lirica ai dati che contiene, narra le storie esemplari di uomini del Sud ripercorrendo la vicenda scottante dell'eolico che oltre a tagliare il vento taglia anche i diritti di chi abita nei loro pressi. A tal proposito l'autore durante la serata ha dichiarato che “Controvento è un'opera che conduce l'uomo a conoscere le grandi ricchezze del nostro Sud col fine di saperle riconoscere”.