Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La delega regionale all’Urbanistica assegnata a Lacatena fa discutere il Movimento ‘Manisporche’

La speranza è che Emiliano riprenda il filo del dialogo con gli altri settori della politica monopolitana  

 

La decisione del governatore Michele Emiliano di assegnare la delega consiliare all’Urbanistica della Regione Puglia al monopolitano Stefano Lacatena potrebbe rivelarsi devastante per il territorio del sud-est barese e, soprattutto, per la città di Monopoli. Lo afferma in una nota il Movimento ‘Manisporche’ che trova “inqualificabile” il comportamento di Lacatena che ha accettato l’incarico. Un comportamento contradditorio, secondo ‘Manisporche’, perché la stessa delega viene ricoperta in una giunta di centrosinistra alla Regione e anche al comune di Monopoli, che ha una maggioranza di centrodestra. La speranza del Movimento politico monopolitano è che “il governatore, avendo trattenuto a sé la delega assessorile, voglia riprendere il filo del dialogo sulle grandi questioni cittadine ancora aperte, da quelle di carattere urbanistico-ambientale a quelle di natura politico-elettorale, con quegli ampi settori della politica e della società monopolitana che glielo chiedono da tempo”.