Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il commissario Campanella sul segretario del Pd monopolitano: tra Suma e Fanizza deciderà il Direttivo

I componenti sono equamente divisi 7 per l’uno e 7 per l’altro. La votazione a scrutinio segreto avverrà in settimana

 

Il segretario del circolo di Monopoli del Partito Democratico dovrà eleggerlo il Direttivo che si riunirà entro questa settimana, probabilmente tra venerdì 12 e sabato 13 gennaio. La conferma l’ha data a Monopolilibera Saverio Campanella, il commissario che ha retto il circolo dopo le dimissioni di Paolo Comes avvenute all’indomani dell’esito disastroso dei democratici alle elezioni amministrative del maggio scorso: nessun rappresentante della Lista (che correva da sola) è stato eletto in consiglio comunale. La normativa del Pd, ha spiegato Campanella, prevede una elezione indiretta nonostante l’esito del congresso cittadino che si è svolto nella serata di lunedì 8 gennaio nel salone della chiesa di S. Anna (nella foto). La votazione dei 333 iscritti ha visto prevalere la mozione presentata da Michele Suma che ha ottenuto 176 preferenze, mentre quella di Tony Fanizza ne ha prese 156, una la scheda bianca. Ma questo non è bastato e a decidere chi dovrà essere il nuovo segretario sarà il Direttivo con una votazione a scrutinio segreto. I componenti del Direttivo eletti sono 14 e, ironia della sorte, sono equamente divisi: sette appoggiano la mozione Fanizza e sette quella di Suma. Del primo gruppo fanno parte Sergio Lenoci, Nora Mahmoud, Domenico Lenoci, Lara Latorre, Massimo Quaranta, Giuliana Giangrande e Vito Laghezza. Il secondo è composto da Matteo Menga, Cecilia Matera, Stefano Pezzolla, Silvia Muolo, Pasquale Muolo, Rosa Campanelli e Claudio Licci. E se la votazione del Direttivo dovesse concludersi in parità? Campanella non si è espresso ma si intuisce che a quel punto non è da escludere che Michele Suma possa assumere la carica di nuovo segretario cittadino del Partito Democratico, così come ha sancito l’esito assembleare.