Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Pescara dell’ex Colombo sulla strada del Monopoli: per entrambe le formazioni è vietato sbagliare

Si gioca al ‘Veneziani’ domenica 11 dicembre alle ore 17,30. Incertezze sugli schieramenti  

 

La penultima giornata d’andata del girone C di serie C vede in programma Monopoli-Pescara (domenica 11 dicembre alle ore 17,30): due squadre che non attraversano un momento positivo. Gli abruzzesi sono reduci da tre sconfitte consecutive, cominciate dalla battuta d’arresto in casa contro la corazzata Catanzaro. Da quel giorno il meccanismo di gioco attuato dall’ex allenatore biancoverde Alberto Colombo si è inceppato e subito dopo sono arrivate altre due sconfitte con le pugliesi Francavilla e Taranto. Verrebbe in mente il proverbio del ‘non c’è due senza tre’, visto, appunto, il confronto che vedrà il Pescara opposto alla compagine monopolitana. Un Monopoli che viene dalla sconfitta interna col Potenza di domenica scorsa e che proverà a riscattarsi di fronte ai propri tifosi. Dire che si tratta di una gara delicata per entrambe le formazioni è frase scontata. Lo hanno sottolineato alla vigilia del match i due allenatori alle prese anche con problemi di schieramento. Tra gli abruzzesi mancheranno lo squalificato Kraja e gli infortunati Palmiero, Crecco e Delle Monache (i primi due sono pedine fondamentali dello scacchiere biancazzurro). Non meno importanti sono le assenze in casa biancoverde: restano ai box De Risio, Fornasier, Falbo, Nocchi ed il giovane Cristallo. Convocati ma ancora non al meglio della condizione Piccinni e Drudi che si accomoderanno in panchina. In difesa giocheranno sicuramente De Santis, Bizzotto e Pinto davanti al portiere Vettorel. I cinque di centrocampo dovrebbero essere Viteritti, Hamlili, Vassallo, Bussaglia e Manzari. Il rebus è all’attacco con Starita, Simeri, Montini, Fella che si contendono le ultime due maglie disponibili.