Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Monopoli in caduta libera dopo la quarta sconfitta consecutiva, il Latina fa gol con D’Orazio sull’unico tiro porta

Decisivo l’errore in disimpegno di Angileri, i biancoverdi sprecano sei nitide palle-gol, due delle quali clamorose

 

Quarta sconfitta consecutiva (la terza di fila in casa) del Monopoli che concede i tre punti al Latina nell’unica conclusione degli ospiti al 40’ del primo tempo con un gran gol sotto l’incrocio di D’Orazio, favorito da un imperdonabile errore in disimpegno di Angileri, l’imputato principale della battuta d’arresto. Di contro il Monopoli ha creato sei nitide palle-gol, puntualmente sprecate nell’ordine da Barlocco (dopo appena 1,30’’ dal fischio d’inizio con respinta del portiere Guadagno), Ferrini (al 9’ con pallone alto a due passi dalla porta), Borello (conclusione a lato al 16’ addirittura a porta vuota dopo che il fantasista monopolitano aveva superato anche il portiere), Tommasini (al 6’ della ripresa con tiro a botta sicura deviato in angolo da un difensore pontino), Grandolfo (colpo di testa respinto dal portiere al 34’ della ripresa) e, infine, Borello (conclusione di sinistro con palla che scheggia la parte superiore della traversa). Insomma, porta del Latina stregata e l’ennesimo svarione difensivo che costa al Monopoli la sesta sconfitta della gestione Taurino (per lui solo una vittoria col Potenza ed un pari a Catania). A fine gara gli è stato chiesto se la sua panchina è in bilico. “Nessuno della società mi ha parlato – ha detto – io, comunque, resto a disposizione accettando qualsiasi decisione”.