Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La Kredias Audace Monopoli fa tremare la capolista Canicattì: il pareggio ha il sapore della beffa

Gara spettacolare con complessive 12 reti equamente divise, l’ultima è beffarda per i monopolitani 

 

 

La Kredias Audace Monopoli ferma sul pari la capolista Canicattì che raggiunge il 6-6 a 16 secondi dal termine grazie ad un’autorete di Palattella. Gara spettacolare e ricca di emozioni con sorpassi e contro sorpassi che hanno entusiasmato il pubblico sulla gradinata della tendostruttura. A sbloccare il punteggio è la squadra siciliana con Piovesan, ma il Monopoli lo ribalta grazie a tre reti di ottima fattura realizzate nell’ordine da Passiatore, Lenoci e Rodrigo su un fortissimo calcio di punizione (nella foto). Due disattenzioni difensive dei monopolitani portano al pareggio del Canicattì nel giro di un minuto: prima accorcia Marino, poi pareggia i conti Toledo. Si va al riposo sul 3-3. L’inizio della ripresa vede nuovamente i siciliani in vantaggio grazie a Scervino ma la gioia dura poco perché Leggiero riporta la Kredias in parità. Juan Cruz entra nel tabellino dei marcatori con un gran gol e altrettanto fa Vitinho dalla parte opposta. La gara è sempre in bilico e Passiatore riporta in avanti il Monopoli insaccando un pallone che lui stesso aveva scagliato contro la traversa. Il Canicattì fa ricorso al giocatore di movimento per creare la superiorità ma la fase difensiva degli uomini di Giacovazzo è perfetta. Gran merito va anche al portiere Caramia, di gran lunga il migliore in campo, che si oppone in tutte le maniere alle conclusioni avversarie. A 16’’ dal termine il portiere monopolitano nulla può sulla sfortunata deviazione di Palattella. La partita finisce 6-6 con i siciliani che festeggiano la leadership del girone. La Kredias allunga la serie positiva distanziandosi ulteriormente dalla zona play-out, ma a sole due lunghezze dalla zona play-off.