Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Basket/La White Wise in trasferta a Capo d’Orlando, turni casalinghi per l’Ap (Invicta Brindisi) e Manelli Seagulls (Duma Bari)

La squadra di Paternoster chiamata al riscatto dopo il passo falso col Ragusa, le altre due compagini verso i play-off

 

Serie B. Il passo falso rimediato all’esordio della seconda fase del campionato di serie B impone alla White Wise un immediato riscatto, ma la trasferta di domenica 10 marzo alle ore 18 a Capo d’Orlando appare alla vigilia proibitiva. La formazione siciliana, seconda in classifica e reduce da una sconfitta piuttosto pesante rimediata a Salerno, può gestire la dote degli 8 punti ereditati dalla prima fase e pertanto toccherà al Monopoli sovvertire il pronostico. La compagine di Paternoster andrà in Sicilia con tutto il roster a disposizione, compresi l’ultimo arrivato Tommasini, che ben si è comportato contro il Ragusa, e il recuperato Corral. Due opportunità in più per gestire al meglio le forze nell’arco dei 40 minuti. Si gioca domenica alle 18. Per la White Wise sarà la prima di due trasferte consecutive

 

Divisione Regionale 1. Superando i volenterosi messapi della BK Ceglie con il punteggio di 68-46, l’AP Bricocasa conquista la matematica certezza del primo posto nel girone B della Divisione Regionale 1 pugliese, e prenota un posto per i playoff validi alla promozione in serie C con il vantaggio di disputare le eventuali gare 3 sempre a Monopoli. Restano da disputare due gare per concludere la prima fase e la prossima è in programma sabato 9 marzo alle ore 18,30 sul parquet della tendostruttura di via Pesce: avversario è l’Invicta Brindisi. L’Ap potrà contare sul nuovo acquisto Diego Martino, ala di 31 anni con esperienza in serie B e C. Il cestista, dopo un infortunio al ginocchio, riparte da Monopoli per dare un contributo di esperienza nel rush finale.

 

Divisione Regionale 2. Successo in trasferta a Palagiano, il settimo consecutivo dei Manelli Seagulls per 69-75 e leadership confermata nel torneo di Divisione Regionale 2. La gara è stata incerta fino alla fine ma vittoria meritata in attesa del match interno di domenica 10 marzo contro il Duma Bari. I 20 punti realizzati da capitan Calabretto portano al traguardo dei mille punti messi a segno con la canotta nero-oro.