Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Un solo obiettivo per il Monopoli: vincere con la Turris per posizionarsi meglio nella palude della zona play-out

Si gioca domenica 17 marzo alle ore 20,45 sul terreno del ‘Veneziani’, arbitra Galipò di Firenze. La società chiama a raccolta i tifosi 

Il successo del Monopoli a Cerignola è tornato dopo la disputa di tutto un girone, praticamente dalla gara d’andata (vinta per 1-0) sul campo della Turris, l’avversaria che la squadra biancoverde affronterà domenica 17 marzo alle ore 20,45 sul teerreno del ‘Veneziani’ (arbitro Galipò di Firenze). Due squadre che ora lottano per la salvezza e che navigano nella zona play-out. La formazione corallina sta leggermente meglio in quint’ultima posizione, un gradino di 3 punti sopra i biancoverdi che hanno la possibilità di raggiungerla con un successo, che in casa manca dalla gara col Potenza. Dire che l’incontro sia importante per entrambe le compagini è superfluo. La società monopolitana ha chiamato a raccolta i tifosi con alcune iniziative ed i supporter hanno risposto in maniera positiva. Sugli spalti si prevede una buona affluenza di pubblico (per l’acquisto dei biglietti d’ingresso sarà possibile farlo in mattinata e anche nel pomeriggio odierno). Quando c’è in palio un traguardo importante da raggiungere la tifoseria monopolitana risponde sempre presente. E si farà sentire anche in questo delicato match. Sull’importanza della posta in palio si sono espressi i due allenatori alla vigilia: Menichini della Turris e Taurino del Monopoli (al rientro dopo le due giornate di squalifica). Il tecnico corallino sembra intenzionato a confermare la formazione schierata nella vittoriosa gara con la Casertana. L’allenatore degli adriatici deve risolvere alcuni dubbi sul modulo: sembra scontata la conferma in attacco di Tommasini e Grandolfo, così come il rientro di Viteritti, dopo la squalifica. Non saranno della partita Hamlili, De Paoli, Berman e Fazio, tutti infortunati.