Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’Ap Monopoli inizia a programmare la prossima stagione dopo la delusione dell’uscita al primo turno dei play-off

Il vice presidente Sardella parla della nuova regola sullo svincolo giovanile: per la nostra associazione non cambia nulla

 

Nonostante la delusione per l’uscita al primo turno del play-off per la promozione dopo aver terminato la regular season al primo posto del campionato, l’Associazione Pallacanestro Monopoli, pur impegnata nelle ultime gare del settore giovanile e Minibasket, rivolge l’attenzione alla prossima stagione, che presenta importanti novità. Il prossimo 1 luglio entrano in vigore le nuove disposizioni legislative della Riforma Spatafora. Su tutte, lo svincolo giovanile che cancella completamente l’attuale regime consentendo il libero trasferimento degli atleti in età giovanile alla fine di ogni stagione sportiva. Ne parla il vice presidente dell’AP, Gianni Sardella (nella foto a sinistra a fianco del dirigente Mizio). “E’ certamente una decisione importante che sposta l’attenzione ancor di più su contenuti e programmi delle società – afferma – e per quanto ci riguarda non cambia nulla, abbiamo sempre lasciato libera scelta ai nostri ragazzi di restare o andar via, anzi potremo accogliere più ragazzi. Da sempre ci siamo sforzati di assicurare a tutti i nostri atleti in particolare ai giovani attenzione e qualità, istruttori preparati che sappiano insegnare il basket e contestualmente far divertire; questo ci sta premiando con l’incremento continuo del numero di atleti ed atlete. Ci sforzeremo ancor di più per migliorare organizzazione e continuità didattica”. Infine, i suoi ringraziamenti agli sponsor.