Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Slalom Trulli Automobilismo, primo colpo di mercato Audace, Sclafani d’argento nel canottaggio, le Giovanili Ap

La gara automobilistica in programma il 29 e 30 giugno sui tornanti della ‘Panoramica’ Monopoli-Alberobello

 

Automobilismo. Sono 82 i piloti che partecipano alla dodicesima edizione dello ‘Slalom dei Trulli’, atteso appuntamento tricolore della disciplina in programma sabato 29 e domenica 30 giugno sui tornanti della ‘Panoramica’ Monopoli-Alberobello. Con il numero uno sulle fiancate della sua Radical SR4 Suzuki, è atteso al via il messinese della scuderia Venanzio Emanuele Schillace, attuale leader di classifica di campionato, che dovrà vedersela innanzitutto con il corregionale campione italiano in carica Michele Puglisi (n° di gara 4), su vettura analoga per i colori della Ro Racing. Dalla penisola Sorrentina a lanciare il guanto saranno Salvatore Venanzio, su Radical SR4 Suzuki, al momento secondo nella graduatoria tricolore, e il plurititolato Luigi Vinaccia, vincitore della passata edizione, su Osella PA 9/90. Il programma di gara prevede, come tradizione, lo svolgimento delle consuete verifiche sportive e tecniche, sabato dalle 15.30 alle 20.30, presso il Block Shaft Zona Industriale di Monopoli. Dalle 09.00 alle 15.00, nella stessa area, è prevista una sessione di verifica unica. Domenica, dopo il briefing con il Direttore di gara previsto per le ore 08.30 e la salita di ricognizione del percorso in assetto da gara prevista per le ore 09.00, semaforo verde per la prima manche valida per conquistare la vittoria dello Slalom dei Trulli 2024. La Strada provinciale 113 interessata alla corsa, sarà chiusa al traffico dalle ore 7.00.

 

Calcio a 5. Primo colpo di mercato per l'Audace Monopoli 2024-25, si tratta del laterale EnricoFerri. Classe 1995, martinese, nelle scorse due stagioni ha giocato nel Lecco C5, squadra di Serie A2 Elite dove ha realizzato in totale 25 reti, mentre in passato ha giocato quattro stagioni nel Milano C5 in A2, una nel Futsal Cisternino in A2 e una in A nel Pescara C5. “Sono molto contento di essere un nuovo giocatore dell'Audace Monopoli – afferma Ferri - avevo il desiderio di tornare a giocare in Puglia e questa dirigenza lo ha reso possibile. Tutte le persone con cui mi sono confrontato mi hanno parlato benissimo di questa società e non ho tentennato nel dire si. Conosco già diversi dei miei nuovi compagni di squadra e con loro mi aspetto onestamente di competere per le posizioni di vertice. Sono un ragazzo ambizioso e ho rivisto questo anche nella società e credo fortemente che insieme potremo toglierci grosse soddisfazioni. Avrò modo di conoscere più a fondo il mister nei prossimi giorni ma una cosa è certa: lotteremo e correremo insieme con l’obiettivo di regalarci e regalare a Monopoli una stagione da protagonista”.

 

Canottaggio. Medaglia d’argento ai campionati italiani Coop Senior di Varese per Fabio Sclafani, cresciuto nella gloriosa Pro Monopoli e da quest’anno tesserato con la ASD Canottieri Monate (VA) per garantirne la crescita agonistica. L’alfiere della Pro è stato componente nell’armo del 4-U19 raggiungendo una importante affermazione. Intanto, l’Assemblea Straordinaria dei Soci della Pro Monopoli ha approvato all’unanimità il nuovo statuto, un passaggio obbligato imposto dalla Riforma dello Sport. La società ha acquisito la personalità giuridica.

 

Pallacanestro. In casa AP mentre continua l’attività a livello giovanile, è tempo di vacanze per i più piccini e per gli amatori. Una grande Jamboree ha visto disputare nei giorni scorsi la famiglia sportiva dell’AP, composta da dirigenti, staff ed atleti dai più piccini ai più grandi, gare miste tra grandi e piccoli, ragazze e ragazzi, partitelle arbitrate dall’inedita coppia Gianni Sardella e Rocco Di Meo. Poi la tradizionale foto di fine anno. Infine, da segnalare l’esperienza che proprio in questi giorni, un gruppo di piccoli del minibasket con l’istruttrice Morena Grabova e le famiglie sta vivendo in un camp all’estero per unire la vacanza al gioco del basket. Se i piccolini vanno in vacanza, i gruppi giovanili U13, U15 e U17 maschile e femminile, lavorano in palestra disputando una serie di triangolari contro coetanei di altre formazioni del territorio e contestualmente continuano le sedute di perfezionamento tecnico guidati da Angelo Veneziani e Andrea Alba. Il presidente del club Onofrio Lamanna: “il post campionato è altrettanto intenso ed impegnativo come la fase stagionale dei campionati, sul campo e fuori lavoriamo alacremente per completare la formazione della prima squadra con l’obiettivo di dare ampi spazi ai ragazzi di Monopoli ed in particolare ai nostri che stanno crescendo bene con impegno passione ed entusiasmo”.